Appuntamenti di preghiera
-e di spiritualità:
- Giornalieri- Mensili - EventiAppuntamenti radiofonici

(Sintesi del documento)
-- leggi la versione completa --

PREGARE INCESSANTEMENTE
Padre Domenico Maria del Cuore di Gesù - Eremita in Padova

«Siate sempre lieti, pregate incessantemente, in ogni cosa rendete grazie:
questa è infatti la volontà di Dio in Cristo Gesù verso di voi » (1 Ts 5,18).

Introduzione
La preghiera continua è un tema decisivo per la vita spirituale di tutti i cristiani; ne abbiamo conferma dalla Parola di Dio e dalla Tradizione spirituale della Chiesa. Pochi però affrontano questo cammino bello e fecondo,perché è lungo ed esigente; spesso, anzi, si sente dire che è impossibile o che, comunque, non è fatto per tutti. Con questo insegnamento cerchiamo allora di mettere a fuoco quello che il Signore chiede a tutti noi, suoi discepoli, considerando in primo luogo il "perché" della preghiera incessante (A), e successivamente il "come" (B).

A. PERCHÈ È NECESSARIO PREGARE SEMPRE

1. Lo chiede la Parola di Dio

2. La preghiera continua è necessaria alla vita cristiana
•  La nostra vocazione
•  Il dono dello Spirito Santo
•  Il grande comandamento dell'amore
•  Il combattimento spirituale
•  Il gaudio spirituale

Corollario per il discernimento
Dal momento che la preghiera continua è necessario per un'autentica vita cristiana, dove quella non viene coltivata, questa deperisce nella mediocrità, nella tiepidezza e nella tristezza.

B. COME PREGARE SEMPRE

Come è possibile pregare incessantemente?
•  modo di concepire la preghiera
•  ruolo che attribuiamo alla grazia di Dio, al dono dello Spirito Santo

Passiamo ora a considerare brevemente alcune esperienze significative di coloro che, lungo i secoli della storia della Chiesa, hanno cercato di rispondere concretamente all'invito di pregare incessantemente.

• Risposte riduttive
• Risposte fondamentaliste
• "Ora et labora"
• Desiderio e parole
• Quale giaculatoria?
• La "Preghiera di Gesù"
• "L'incessante atto d'amore"

CONCLUSIONE
Dio ci chiede un amore perfetto e incessante: come non c'è amore divino senza preghiera, così non c'è amore incessante senza preghiera continua. Urgono allora due scelte:

•  La decisione coraggiosa di vivere solo per amare divinamente, da veri cristiani: senza questa decisione, non si diventa coscienti della necessità e della bellezza della preghiera continua.

•  L'impegno di imparare e di perfezionare la propria preghiera continua, cercando di scoprire la propria via - e c'è sicuramente una via per tutti - facendo tesoro degli insegnamenti dei Santi Maestri che ci hanno preceduto e, possibilmente, dei consigli di un buon Padre spirituale.

-- leggi la versione completa --


 
Copyright 2014 - Monastero Sacro Cuore - Suor Consolata Betrone