Chi siamo

ASSOCIAZIONE
“Le anime piccolissime del Cuore misericordioso di Gesù”

Gesu e i bambiniQuesta immagine rappresenta così al vivo l’ardire di Consolata e l’abbandono sul Cuore Divino, così come mi vedevo, che non ho potuto trattenermi dall’incollarla nel quaderno”.
(dal diario di Suor M. Consolata Betrone)

In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel Regno dei cieli” (Mt 18,3).

“Lasciate che i bambini vengano a me e non glielo impedite, perché a chi è come loro appartiene il Regno di Dio. In verità vi dico: chi non accoglie il Regno di Dio come un bambino, non entrerà in esso” (Mc 10,14-15).

“Ti benedico, o Padre, Signore del cielo e della terra perché hai tenuto nascoste queste cose ai sapienti e agli intelligenti e le hai rivelate ai piccoli. Si, o Padre, perché così è piaciuto a te” (Mt 11,25-26).

L’Associazione “Le anime piccolissime del Cuore misericordioso di Gesù ” avente sede presso il Monastero Sacro Cuore, si è legalmente costituita il 25 marzo 1999 per il desiderio di un gruppo di persone ” di essere concreta testimonianza dell’azione misericordiosa del Sacro Cuore di Gesù ” (dallo Statuto).

“Anime piccolissime” perché impegnate spiritualmente nella piccolissima via d’amore di suor Consolata Betrone e vogliono diffonderne la conoscenza. In tal senso si sono già organizzati incontri di preghiera e la pubblicazione e ristampe di materiale biografico della Serva di Dio.

“del Cuore misericordioso di Gesù” perché “in relazione all’immagine della nostra generazione, che non può non suscitare una profonda inquietudine..occorre che la Chiesa del nostro tempo prenda più profonda e particolare coscienza della necessità di rendere testimonianza alla Misericordia. “Lettera Enciclica Dives in Misericordia di Papa Giovanni Paolo II).

La finalità dell’Associazione è dunque spirituale e sociale per le necessità morali e materiali dei “fratelli piccolissimi” con particolare attenzione ai bambini poveri, abbandonati, coloro che non contano niente e non sono amati da nessuno. Questo impegno cristiano parte dal monastero, che dunque non è solo la sede legale dell’Associazione ma la sorgente viva del suo cammino spirituale e si impegna a sostenere con la preghiera ogni attività.