Vai al contenuto

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“Se realmente vedo Gesù in tutte, se realmente ricevo tutto dalla Sue Divine mani, che cosa mi può ancora turbare, affliggere, rattristare, rincrescere? Come potrei ancora dare un rifiuto? O non invece prodigare me e tutto con intenso amore, sapendo di dare realmente a Gesù?” (pag. 1013).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
"Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“O Gesù, nella Tua dolorosa passione, Ti hanno bendato gli occhi. Tu hai sofferto l’oltraggio per espiare i miei…i nostri peccati. Ebbene, oggi per Tuo amore in riconoscenza che sei venuto in me, voglio tenere costantemente gli occhi raccolti, evitando anche un solo sguardo non necessario.
Gesù, lo voglio, confidando in Te!” (pag. 398).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
"Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“L’unico il sommo male: il peccato. Non temere che questo. Esso è ingiuria, ingratitudine mostruosa a Dio che ci ama tanto” (pag. 684).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
"Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“Gesù, dammi la forza di fare ciò che Tu mi domandi, e poi domandami tutto ciò che vuoi” (pag. 363).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
"Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“Estrema vigilanza. Guai se si comincia ad essere infedeli nelle piccole cose! Non si sa dove si va a finire. Se non so essere fedele alle piccole cose oggi, non lo sarò neppure nelle grandi domani [...].
Fidarmi di Gesù, fidarmi ciecamente di Lui. Lasciare a Lui ogni preoccupazione […]. Preoccuparmi solo di non interrompere l’atto d’amore e sì a tutto e sì a tutte, sempre!” (pag. 516).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
"Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“Gesù in Croce, staccato dalla terra, non ha più che una preoccupazione: portare a compimento la Sua Missione. E niente altro” (pag. 699).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
"Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“Vendete ciò che possedete e datelo in elemosina.
Che cosa posseggo ancora? Me stessa! Sì, mi dono a Dio in elemosina per i Fratelli e mi dono in elemosina a tutti, in modo che tutti possano pretendere da Consolata con diritto. Sempre sì, così mi farò una borsa che non invecchia, un tesoro che non verrà mai meno. Gesù Tu sai che non lavoro per la paga eterna, ma per Tuo amore” (pag. 601).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
"Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“Gesù non mi lascerà sola, se io farò sempre le cose che piacciono a Lui” (pag. 566).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
"Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“Avendo notato che Gesù nella mia anima permette tutto tranne il turbamento [...] Gliene chiesi il motivo, e Gesù buono mi fece intendere la risposta. E compresi che l’anima in pace, è come una fresca sorgente d’acqua pura e limpida, alla quale Gesù può accostarsi e dissetarsi quando vuole, ma se vi entra il turbamento, quell’anima, ossia quell’acqua rimane come agitata da un bastone, che ne solleva la melma e, quindi, Gesù non può più dissetarsi” (pag. 363).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
"Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“Con Gesù volere è potere” (pag. 606).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
Vol."Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“Gesù, Mio Dio, ho sete d’amarTi e di soffrire per Te e per le Anime!” (pag. 309).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
Vol."Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“Gesù pur attraverso la lotta, lascia che la mia anima si immerga e si perda in una purezza infinita. Il Cuore di Gesù, che mistero!” (pag. 308).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
Vol."Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“In qualunque momento il pensiero di Gesù Ostia della pisside mi prende, io mi ci perdo! Oh!
Come invidio le mani Sacerdotali, che Ti possono toccare, stringere fra le loro dita! Gesù! Mio Dio, se fossi Sacerdote, avrei paura dell’amore che Ti porto, perché penso che commetterei follie davanti a Te Sacramento!” (pag. 298).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
Vol."Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“Anche il sorriso diventa virtù. Gesù, in riconoscenza a Te, sì, voglio sempre il mio volto atteggiato al sorriso” (pag. 441).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
Vol."Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“Accettare ogni sofferenza con un atto d’amore e di ringraziamento” (pag. 170).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
Vol."Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“I Santi, imperfezioni proprie ed altrui, miserie umane, tutto insomma hanno fatto servire di elevazione, di merito, di santificazione, perché in tutto essi vedevano la Santa Volontà di Dio e si uniformavano con amore. In mano all’anima immortificata, tutto invece serve a detrimento della propria anima, perché non sa tacere e sopportare in silenzio, e allora lamenti, biasimi, mormorazioni, miserie umane e peccati veniali contro la carità” (pag. 706).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
Vol."Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“Appena mi sveglio al mattino, incominciare subito l’atto mio incessante d’amore, e continuarlo eroicamente sino all’addormentarmi della sera, malgrado aridità, tenebre, distrazioni, gelo, tristezza, sofferenza, e riprendere con eroica costanza immediatamente quando le necessità me lo hanno fatto interrompere” (pag. 684).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
Vol."Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“Ho notato che quando metto tutto l’impegno per essere fedele, Gesù gode nell’effondere grazie sull’anima mia e che le mie infedeltà Lo privano di questa gioia. Gli legano le mani.

Gesù aiutami ad esserTi scrupolosamente fedele sempre! Così pure ho notato, che una piccola mortificazione volontaria non è mai sola, ma è come l’anello di una catena, che va generalmente a finire in un atto più grande di carità. Gesù, aiutami ad essere vigilante sempre!” (pag. 86).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
Vol."Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“Annientamento. L’atto incessante d’amore mi renderà giglio dei campi: ossia l’anima sempre esposta ai raggi del Sole Divino” (pag. 631).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
Vol."Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“In ogni cosa, mostrarmi degna del Cuore e dell’amore del Cuore di Gesù.
Con una grande pazienza, con longanimità, dolcezza e carità” (pag. 881).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
Vol."Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana