Vai al contenuto

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“Voto ufficiale di abbandono. Cuore SS. di Gesù, attraverso il tenero Cuore della nostra Divina Mamma, faccio a Te voto di totale abbandono a Te, al Tuo Volere, certa che Tu penserai a tutto, sino ai minimi particolari” (pag. 549).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
"Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“Amarti Mamma, come nessuno ti ha amato o amerà mai, su questa terra, dopo Gesù e San Giuseppe” (pag. 771).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE

"Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“Una notte a Mattutino mi impressionò tanto tanto il Vangelo. Un uomo aveva un albero di fico piantato nella sua vigna e andò per cercarvi dei frutti e non ne trovò. Giunta in Cella, ricopiai il brano evangelico: ‘Se darà frutto bene, se no allora lo taglierai’ ed il timore del Giudizio Divino mi assalì fortemente e spalancò un abisso fra Dio Padre e l’anima mia infedele e piansi.

Tutto mi sembrò inesorabilmente perduto! Che ora d’angoscia straziante! Che cosa potevo promettere, se ogni giorno segnava la mia infedeltà?

E mentre amare lacrime scendevano copiose a bagnare il capezzale, raccolsi tutte le forze dell’anima e “Gesù, io confido solo in Te!”.

Ed ecco sopra l’abisso spaventoso, stendersi un ponte. Gesù, la confidenza in Lui, riuniva al di sopra di tutte le mie miserie, questa povera creatura al Sommo Creatore.
E la pace tornò.
La confidenza in Dio! Solo essa mi dà le ali”

(pagg. 322-323).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
"Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“Vivere in balia della Volontà di Dio, lasciarLo fare” (pag. 656).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
"Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“Passare bene la mia giornata e perciò sempre unita a Gesù con l’atto d’amore, così Egli trasformerà in me la Sua pazienza, fortezza, generosità!” (pag. 534).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
"Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“Ricevere ogni sofferenza, come un regalo di Gesù. Le cadute lungo la strada del Calvario, non sono umilianti, come non lo furono per Gesù, perché non offendono il Signore, però bisogna come Gesù rialzarsi subito e riprendere il cammino”
(pag. 1011).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
"Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“Da oggi alla morte, Tu solo e la fedeltà a seguirTi! Tutto quello che mi avverrà, il buon Dio lo permetterà per la mia santificazione. Un atto d’amore continuo e vederTi in tutti e soffrire in silenzio con amore, ringraziandoTi per Te e per le Anime tutte” (pag. 247).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
"Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“Oggi Gesù mi portò fra le sue Divine Braccia, e vissi al calore dolce e soave del Suo Divino Amore, a volte con lo spirito proteso su una pisside ricolma di Ostie Consacrate.
Gesù Eucaristia è il mio tutto, continua ad essere il mio tutto. Con una Comunione, un Ostensorio, un Tabernacolo non sento l’esilio, e nemmeno il desiderio del Paradiso.
Gesù, candida Ostia, non è il Paradiso in terra?
È Gesù vivo! Io lo credo e l’amo e lo desidero ardentemente!” (pag. 205).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
"Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“Durante la S. Messa, ho compreso che bisognava fare un passo avanti e salire una nuova vetta.
Amare incessantemente in uno stato d’animo relativamente tranquillo, ci siamo giunti, ora Gesù mi chiama a darGli l’atto incessante d’amore: nel dolore, nella desolazione, nell’angoscia, nella sofferenza insomma.
Coraggio, anima mia, avanti!
Offrire prontamente la sofferenza a Gesù in riconoscenza ed amore e per le anime, non fermarmi a considerarla, ma pensare unicamente a continuare il mio atto d’amore.
Ho notato che Gesù nel mio cuore attende solo quest’offerta per cambiare l’amarezza del dolore, in gioia di soffrire” (pag. 204).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
"Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“Gesù donò a me la veste più bella: l’amore! Mise nel mio dito l’anello di fedeltà, e ai miei piedi i calzari della confidenza” (pag. 203).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
"Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“Notai che nella Sacra Particola a me data, vi era delineato Gesù Crocifisso. Tenerezza Materna, che in tal modo mi annunciava che oggi il Signore mi faceva degna di soffrire qualche cosa per Lui e per le Anime” (pag. 203).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
"Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“ 'Così non hai potuto vegliare un’ora con me? '. Ricordare questa Divina frase lungo il giorno, per dare a Gesù ore intere d’amore” (pag. 202).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
"Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“S. Comunione fra cocenti desideri di amare Gesù” (pag. 201).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
"Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“Gesù, fammi degna di soffrire qualche cosa per Te!” (pag. 200).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
"Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“Vi sono delle ore che sentendomi completamente sola ho bisogno di pensare che vi è Uno che mi ama con predilezione, che pensa a me, che palpita per me, e che nel ciborio attende il mattino seguente per scendere nell’anima mia, e vivere in me” (pag. 200).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
"Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“Gesù non mi lascerà mai sola, perché con il Suo aiuto farò sempre ciò che piacerà a Lui!” (pag. 199).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
"Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“Anima mia, non ti scoraggiare, non credere tutto perduto, se senti nelle ore di desolazione, tutta la tua debolezza e direi la tua viltà; anche Gesù, il Forte Divino, che ardentemente aveva desiderato la Sua dolorosa Passione, nel Getsemani volle a tuo conforto sentir tutta la debolezza, sino a ripetere per ben tre volte: “Padre, se è possibile, passi da me questo calice!”.

Presumerai di essere più forte di Gesù? E allora, accetta di sentirti così debole di fronte al dolore e l’umiliazione di essere così portata all’incostanza nei tuoi propositi.

Sforzati a continuare l’atto d’amore, riprendi…
e confida.” (pag. 191).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
"Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“Dove c’è la pace c’è Dio, dove c’è turbamento, agitazione , c’è il nemico” (pag. 613).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
"Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“Accettare anticipatamente la sofferenza quotidiana con il ringraziamento.
Sollevare il Cuore Divino con la promessa di compatire e scusare sempre le mie Sorelle, tutti.
Compiere bene ogni minima azione, per espiare le azioni cattive mie e dei Fratelli”
(pagg. 639-640).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
"Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana

(Per condividere: clicca sul titolo e poi sull'icona)

“Grazie Gesù di tutto, brucia e trasforma in amore le mie infedeltà!” (pag. 747).

365 GIORNI con SUOR M.CONSOLATA BETRONE
"Appunti in Coro"
Edito dalla Libreria Vaticana